Essenziale

Il bianco e la sua infinita bellezza.  

Quell’essenza monocromatica capace di fare luce; tra tutti i colori il mio preferito per il suo essere intenso e puro.

Come la neve, intensa e agghiacciante, dalla luce imponente che ingrandisce lo sguardo.

Il latte di mandorla, dolce, che fosse per me ne berrei a litri.

La panna montata affiancata alle fragole, d’estate, al mattino ma anche alla sera.

Un foglio di carta appena preso che sa ancora di nuovo pronto per essere riempito.

Il pizzo bianco e i jeans sopra.

Le pareti candide della stanza e una candela al cotone che sparge il suo profumo per tutta la casa.

Un bouque di rose a centro tavola.

La camicia lunga di lui la domenica mattina.

Le lenzuola di lino stropicciate sul fondo dal profumo di marsiglia.

L’essenziale

 

 

 

L’essenziale

2 commenti